Maschera di carbone di bambu’, LuckyFine per pulizia viso

Avendo problemi con la pelle del viso perchè risulta troppo grassa e quindi ho una produzione eccessiva di sebo, spesso mi ritrovo con fastidiosi punti neri soprattutto all’altezza del naso.
Una maschera per rimuovere questi fastidiosi punti neri diventa quindi necessaria, ecco perchè m i trovo spesso a comprare questi prodotti.
Su Amazon ho trovato questo rivenditore che offre quello che mi serve ad un prezzo non elevato se confrontato ad altri prodotti simili.
Ho scelto Amazon ovviamente per l’affidabilità che altri store non mi offrono in caso di problemi con il venditore o con il prodotto stesso.

==Spedizione==

Spedizione davvero rapida, prodotto arrivato in tre giorni grazie a Prime e imballo curato dalla stessa Amazon che è risultato perfetto come sempre.

==Confezione==

Il Prodotto  arriva all’interno di una scatola di cartone opportunamente sigillata da pellicola trasparente
La confezione di colore nero con risvolti versi riporta diverse informazioni sul prodotto, tra cui: gli ingredienti,, la sede del produttore e la modalità d’uso, come conservare il prodotto e alcuni indicazioni da tenere occhio.
Aperta la scatola, troviamo al suo interno:
*La maschera in un pratico tubetto color nero da 50 grammi, sigillato per preservarne le caratteristiche.
*Una spatolina bianca a forma di piccolo cucchaio in plastica da usare per spalmare meglio il prodotto nella zona da trattare, evitando così di usare le mani che si sporcherebbero rapidamente.
*Un piccolo opuscolo in varie lingue tra cui l’italiano che spiega le modalità di utilizzo e fornisce poi anche eccellenti consigli e riporta gli ingredienti e la corretta conservazione del prodotto.

==Caratteristiche del prodotto==

Si tratta di un prodotto fondamentale per la cura e la bellezza della pelle, nata per rimuovere i comedoni.
I comedoni, o punti neri, sono una forma di inestetismo che può interessare tutto il corpo includendo viso, spalle e schiena, mento e soprattutto naso, che nella maggior parte delle volte si sviluppa in combinazione con brufoli o altri problemi cutanei.
Sono formati da un accumulo di sebo (l’olio naturale prodotto dalle ghiandole sebacee per nutrire ed idratare la pelle) e cellule cutanee morte che, sedimentandosi, provocano l’ostruzione dei follicoli presenti sulla superficie dell’epidermide. Il fatto che questi comedoni appaiono di color nero deriva dal fatto che le sostanze trattenute ed accumulate raggiungono lo stato solido, portando la pelle ad avere questa sorta di protuberanze alquanto sgradevoli alla vista.
Gli stessi nascono per via di una cattiva alimentazione, per effetto dello stress o a seguito di malattie.
Quindi prima di usare un prodotto di cura o bellezza dovremmo cercare di capire la reale causa e cambiare in questo modo il nostro stile di vita.
Poi successivamente potremo usare un opportuna maschera che ha proprio il compito di rimuovere, con un trattamento da effettuare nel corso del tempo, questi inestetismi.
La maschera contiene come principale componente l’estratto di carbone di bambù.
Per chi vuole avere qualche informazione in più, basti pensare che il bambù è ricco di silice, attiva la sintesi di collagene e fortifica anche le ossa, i tendini e i legamenti.
Inoltre è uno dei pochi antiossidanti naturali in grado di lavorare in profondità sull’epidermide senza provocare arrossamenti o infiammazioni.
il bambù riduce le rughe e al tempo stesso lenisce l’irritazione cutanea. Inoltre l’estratto di bambù gioca un fondamentale ruolo di sostegno nella sintesi dei glicosaminoglicani, sostanze che mantengono costante l’idratazione cutanea, primo requisito per una pelle immediatamente più soda e tonica.
Grazie a questa maschera potremo quindi contrastare il dolore causato dai pori della pelli quando s’ingrossano perchè ostruiti da impurità o più semplicemente i punti neri, rendendo la pelle più liscia, elastica e morbida allo stesso tempo.
Osservando l’Inci troviamo tra le componenti anche:

>Caolino=

Il caolino è un minerale argilloso( un silicato idrato di alluminio) meglio conosciuto come argilla bianca, che viene impiegato in diversi settori.
Per la pelle è fondamentale perchè:
1)purifica i pori
2)disintossica la pelle
3)elimina l’eccesso di sebo
4)contrasta la pelle grassa
5)contrasta gli effetti di ortiche o edera velenosa
6)lenisce pelle irritata
7)costituisce una cura naturale contro l’acne

>Amamelide=

è una pianta a portamento arbustivo, che può raggiungere l’altezza di 6 m. Viene utilizzata per le sue proprietà flebotoniche, astringenti, vasocostrittrici, emostatiche e analgesico-antiflogistiche.
Per uso esterno, gli estratti di amamelide si impiegano in presenza di pelli grasse e impure.

>Dipotassico Glycyrrhizate=

Essa è una polvere di cristallo bianca, con proprietà antibatteriche, antinfiammatoriee antivirali, che viene utilizzata anche nella cosmesi come trattamento estetico di bellezza della pelle.

>Alcool polivinilico=

Serve a dare la consistenza a gel alla crema stessa

>Fenossietanolo=

Viene usato come conservante, per preservare i prodotti dalla contaminazione microbica

>Infine troviamo emulsionanti e additivi oltre che all’acqua e alla fragranza.

==Modalità di utilizzo==

Tutto viene spiegato nell’opuscolo presente in confezione, di solito non uso il panno caldo ma mi lavo la faccia con acqua molto calda(faccio più lavaggi)per permettere ai pori di aprirsi e poi con la spatola cospargo la giusta quantità sulla zona da trattare.
La utilizzo principalmente in corrispondenza della zona del naso e della fronte evitando zone in cui sono presenti peli.
Dopo mezz’ora, la maschera sarà indurita quindi potremo rimuoverla con facilità e poi successivamente sciacquarci con acqua tiepida per rimuovere le parti di maschera rimaste ancora attaccate alla pelle.

==Conclusioni==

Dopo averla subito testata non ho avvertito nessun bruciore(la maschera è rimasta circa mezz’ora ad agire sulla pelle).
Ovviamente è buona norma utilizzare per la prima volta la stessa ad esempio sul braccio per vedere se escono irritazioni cutanee.
Sinceramente non ho avvertito rossore, nessun pizzichio, nè nessuna forma di allergia legata all’uso del prodotto.
Ne basta davvero una piccola quantità da cospargere nelle zone interessata, spalmandola per bene.
Anche la rimozione è risultata piuttosto semplice e per nulla laboriosa, una volta stesa bene aiutandosi con le mani si rimuove quasi completamente, il rimanente lo togliamo risciacquando con abbondante acqua tiepida.
La pelle in effetti rimane dopo il trattamento più liscia e setosa, morbida e la sensazione è molto piacevole.
Inoltre sulla maschera rimossa potremo notare le impurità rimosse dai pori(tanti puntini bianchi che rappresentoano il sebo rimosso) quindi l’effetto è ben visibile ei benefici sono reali.
Ovviamente l’utilizzo sarà migliore quando i pori sono ben aperti e quando il trattamento viene effettuato almeno una volta a settimana.
La maschera ha un’elevata consistenza ed è molto densa, il suo colore è ovviamente nero ed è ha una buona profumazione.
Adatta a tutti i tipi di pelle secche, sensibili, grasse o miste.
Ovviamente non possiamo aspettarci miracoli, ma di certo aiuta a prevenire la formazione di acne, brufoli e punti neri.
Sono completamente soddisfatto del prodotto sia per l’efficacia che per il prezzo a cui viene venduto, quindi consiglio a tutti l’acquisto

 

One thought on “Maschera di carbone di bambu’, LuckyFine per pulizia viso

Lascia un commento

*